Siamo stati alla Bologna Children’s Book Fair!

Si è svolta questa settimana la 55esima edizione di Bologna Children Book’s Fair, una delle più grandi fiere del libro per ragazzi a livello italiano e mondiale. Il tema di quest’anno ruotava attorno al concetto di sogno che ben descrive ciò che si prova quando ci si immerge nella lettura dei coloratissimi libri per bambini.
Noi del PAF! abbiamo deciso di visitarla nella giornata di martedì ed è stato davvero un sogno ad occhi aperti che vogliamo condividere con voi.
Se siete appassionati di editoria per l’infanzia e illustrazione è una di quelle fiere che dovete vedere almeno una volta nella vita. La prima cosa che ci ha colpiti sono le pareti dell’entrata completamente ricoperte di biglietti da visita e locandine di illustratori di tutto il mondo, che danno un benvenuto variopinto a tutti i visitatori. Se l’ingresso è da favola, proseguendo all’interno si ha l’impressione di essere trasportati in un magico mondo in cui si risvegliano tutti i nostri ricordi di infanzia. La fiera è proprio pensata per essere come un viaggio in tutti i continenti del mondo,  visti però attraverso gli occhi di un bambino, ed è così che troviamo stand sostenuti da matite giganti, o altri in cui vi è stata ricreata all’interno una foresta. Gli espositori quest’anno sono stati 1390 e provenivano davvero da tutto il mondo, ma l’ospite d’onore è stata la Cina che ha portato in fiera i suoi migliori scrittori e illustratori. Proseguendo nella visita notiamo che la fiera non solo esplora l’ambito dell’editoria per l’infanzia ma viene dato ampio spazio anche a tutto ciò che riguarda i gadgets e i prodotti dolciari dedicati a personaggi di cartoni animati vecchi e nuovi che vanno dai Pokémon e Hello Kitty a Rick and Morty e Adventure Time. La Bologna Children Book’s Fair è quindi un’esperienza completa e imperdibile per chi lavora nel settore dedicato all’infanzia ed è un’occasione per editori, illustratori, scrittori e traduttori per farsi conoscere a un pubblico di professionisti mondiali. Non mancheremo di visitare l’edizione 2019 che si svolgerà dal 25 al 28 marzo e avrà come ospite d’onore la Svizzera.
La fiera si è conclusa giovedì 29 marzo ma è possibile visitare ancora tantissime mostre in centro a Bologna che resteranno aperte nel mese di aprile. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il programma di “BOOM! Crescere nei libri”, un ciclo di mostre e iniziative che la città di Bologna dedica agli illustratori emergenti.