L’idea:

L’osservazione di come il fumetto sia un efficacissimo mezzo di comunicazione e di diffusione delle idee (la cui stessa etimologia rimanda alla rappresentazione del pensiero tramite immagini), oltre che una forma artistica, ci ha portato ad interrogarci su quanto la cultura e, ad esempio, la filosofia abbiano a loro volta influenzato tale mezzo nel corso degli anni, dalle prime strisce di satira politica ai “moderni” comics, manga e cartoni animati.

Svolgimento:

L’iniziativa risulterà essere una serie di eventi suddivisi nelle seguenti tipologie: incontri, interviste, lezioni e dimostrazioni. Tali manifestazioni

avranno come protagonisti autori, professori, editori di fumetti ed esperti negli ambiti culturali di riferimento; ad esse andranno ad aggiungersi ulteriori eventi di contorno come laboratori, momenti di incontro con i fan e uno spettacolo serale.

Gli eventi devono svolgersi con l’intenzione di esporre al pubblico come nel mezzo di comuni- cazione fumettistico si possano ritrovare concetti culturali, filosofici ed insegnamenti sociali.

Luogo:

L’iniziativa si svolgerà le giornate di venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 Maggio 2017, presso l’Ostello San Filippo Neri in via Sant’Orsola 52 a Modena, nel contesto dell’area della ex Manifattura Tabacchi.

Tipologie di eventi principali:

– Incontro: due o più personalità appartenenti ad ambiti differenti (ad esempio filosofo e fumettista) dialogano confrontando i propri punti di vista, idee ed esperienze;

– Intervista: un rappresentante di un ambito viene intervistato da qualcuno appartenente ad un ambito differente;

– Lezione: tipologia di evento maggiormente dedi- cata a personalità legate alla cultura e/o di ambito accademico, alle quali si richiede di parlare di come il fumetto possa essere collegato ai propri studi, tramite un’esposizione il più possibile semplice ed alla portata di tutti;

Tipologie di eventi secondari:

– Laboratori: con l’aiuto di esperti dotati di competenze nell’ambito, i più giovani e le persone interessate potranno cimentarsi nella produzione di disegni e fumetti;

– Mostre e concorsi: tramite l’appoggio delle scuole gli studenti interessati potranno vedere esposti i proprio lavori inerenti al tema dell’evento e partecipare ad appositi concorsi che si svolgeranno nello stesso periodo;

– Spettacolo serale: un concerto musicale o un altro tipo di spettacolo dal vivo;

– Momenti di incontro coi fan: gli invitati interagiscono con i loro fan esternamente agli eventi didattici con la possibilità di autografi, dediche e firmacopie.

Tema dell’edizione:

Riteniamo sia molto importante aderire a un tema preciso, vale a dire uno specifico ambito che per- metta una trattazione non dispersiva e abbastanza esaustiva nella cultura fumettistica.

Abbiamo scelto come primo tema la “Comicità”, perchè si tratta di un argomento che ripercorre tutta la storia del fumetto, è ancora oggi molto seguito, è fruibile da lettori di tutte le età ed è ricco di riferimenti culturali, diversi a seconda del periodo preso in oggetto.

La comicità, in questo caso, verrà presentata ed analizzata sotto tutti i suoi aspetti. Il fine sarà fare in modo che l’argomento sia stimolante e crei un ponte di dialogo tra relatori e pubblico, consentendo agli spettatori di accedere a nuovi punti di vista per poter così sviluppare una rilettura più personale.

Per questo il comitato organizzativo si è occupato di determinare gli argomenti che si ritengono interessanti per questo ambito, studiandone il contenuto per specifici relatori.