Professore di Storia della Scienza e della Tecnica presso l’Università di Bologna. Il suo settore di indagine concerne principalmente la storia del pensiero scientifico moderno e contemporaneo. Si interessa allo studio dei rapporti tra scienza, filosofia e letteratura, tra scienza, pseudoscienza e magia, e all’analisi delle relazioni tra cultura scientifica, educazione e democrazia. E’ uno dei maggiori studiosi della storia della chimica in Italia e della storia del mito di Atlantide. Ha al suo attivo oltre 150 pubblicazioni, fra cui i volumi: Le metamorfosi di Atlantide. Storie scientifiche e immaginarie da Platone a Walt Disney(Roma, Carocci, 2011), A Bordo della cronosfer. “I fumetti tra scienza, storia e filosofia” (Roma, Carocci, 2014);” Galileo e Harry Potter. La magia può aiutare la scienza?” (Roma,Carocci, 2014);” Il mistero degli antichi astronauti” (Roma, Carrocci, 2017).